Mobilità Erasmus nelle professioni agricole, paesaggistiche ed equine

Le professioni dell’agricoltura, dell’orticoltura, della paesaggistica e dell’equitazione offrono tirocini Erasmus nelle aziende. Scopri i settori | ESPAMOB.

mobilité agriculture

Scoprire le opportunità in agricoltura, orticoltura, paesaggio e professioni equine


Questo settore include una varietà di professioni legate alla produzione animale e vegetale, all’orticoltura, alla floricoltura, al giardinaggio, ai meccanici di macchine motorizzate per parchi e giardini, agli stallieri e ai maniscalchi.

null

Produzione animale

Il professionista è qualificato per occuparsi di una fattoria con un allevamento di bestiame. Conosce tutti gli aspetti della zootecnia, cioè la crescita degli animali, la loro alimentazione e la riproduzione. Uno stage all’estero permetterà all’apprendista di sviluppare nuove competenze.

Produzione di piante

Il professionista si occupa di lavorare nella produzione agricola per dare consigli agli agricoltori. Scelgono anche le colture studiando il suolo e il clima. Uno stage all’estero in questo campo permetterà ai giovani apprendisti di scoprire nuove tecniche agricole.

Orticoltura di mercato

L’ortolano si occupa di tutte le operazioni di coltivazione di piante commestibili, piante aromatiche e verdure. Può essere attento al mercato, per identificare i potenziali clienti. Uno stage in questo campo permetterà all’apprendista di scoprire nuove tecniche in una lingua straniera.

null

Floristica

Il fiorista deve sapere come pulire, ricevere e conservare i fiori. Ha anche altre attività come innaffiare, mantenere e tagliare fiori e arbusti. Uno stage all’estero permetterà ai giovani apprendisti di sviluppare nuove tecniche.

null

Giardiniere paesaggista

Il professionista lavora sulla base di piani di lavoro che gli vengono inviati. Seminano e piantano le piante preparando il terreno e proteggendolo con teloni. Uno stage in questo campo permetterà all’apprendista di scoprire nuove tecniche all’estero.

null

Meccanico di attrezzature motorizzate per parchi e giardini

Il professionista dimostra la sua conoscenza del paesaggio per sapere come trattare, per esempio, le aree di prato con attrezzature motorizzate. Uno stage in questo campo permetterà ai giovani apprendisti di scoprire nuovi metodi in un paese straniero.

null

Sposo

Lo stalliere è responsabile del benessere dei cavalli e delle loro cure essenziali, come spazzolare il pelo, pulire gli zoccoli, cambiare la stalla e occuparsi dell’alimentazione. Uno stage all’estero in questo campo permetterà all’apprendista di scoprire nuove tecniche.Testimonianza

null

Maniscalco

Il professionista protegge i piedi e gli zoccoli dei cavalli ogni mese, pulendoli e curandoli, prima di fare e montare nuove scarpe. Si occuperà anche della salute generale dei cavalli. Uno stage all’estero permetterà all’apprendista di scoprire nuove tecniche.Testimonianza

Domande frequenti sugli stage nel settore agricolo, paesaggistico ed equino


Perché dovrei fare uno stage all'estero nel settore agricolo, orticolo, paesaggistico ed equino ?

Prima di tutto, fare uno stage all’estero permetterà agli apprendisti di scoprire nuove tecniche e metodi tipici del paese straniero. Inoltre, sarà un’esperienza preziosa per il CV.

È possibile fare uno stage all'estero anche se non si parla necessariamente bene la lingua del paese ospitante ?

Gli apprendisti che vengono a fare uno stage all’estero con Espamob non parlano perfettamente la lingua del paese ospitante e questo non è il motivo per cui la mobilità non va bene. Un’esperienza come questa ti aiuterà a conoscere meglio la lingua e la cultura e a scoprire il lavoro che ti piace in un altro paese.

Qual è la durata minima e massima di una mobilità nelle professioni agricole, orticole, paesaggistiche ed equine ?

La durata minima per una mobilità nei settori dell’agricoltura, dell’orticoltura, del paesaggio e degli equini è di due settimane. Gli stage di solito durano tra le due e le quattro settimane, ma questo può variare. Possiamo anche fare mobilità più lunghe, fino a sei mesi.

mobilité équin

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. Information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close